Come associarsi a Federsanità

Le Federazioni regionali sono associate alla Confederazione Nazionale. Le ANCI regionali, in rappresentanza dei Comuni presenti nelle Conferenze dei Sindaci, sono associate di diritto.

Sono associabili alle Federazioni Regionali le Aziende Unità Sanitarie Locali, le Aziende Ospedaliere. Sono altresì associabili gli IRCCS, le Aziende o Policlinici Universitari, e altri erogatori di servizi sanitari operanti nell’ambito del servizio sanitario previa approvazione dell’Esecutivo su proposta delle singole Federazioni.

L’appartenenza alla Confederazione impegna ogni aderente all’accettazione senza riserve dello Statuto di Federsanità-Anci.

L’associato è tenuto al versamento del contributo annuale alla Confederazione Nazionale. La misura del contributo, i termini e le modalità del suo versamento sono stabiliti dall’Esecutivo.

Il mancato versamento di una quota associativa annuale nei termini previsti dall’Esecutivo comporta la perdita della qualifica di socio. La decadenza è dichiarata, previa diffida, dall’Esecutivo della Confederazione con formale decisione comunicata all’associato.

Decaduto il socio, i suoi rappresentanti decadono automaticamente dalla carica eventualmente ricoperta negli organi della Confederazione.

  • Adesione alla Confederazione Nazionale: scarica la bozza di delibera per l’adesione
    Per informazioni relative alle quote di adesione determinate secondo parametri quantitativi dell’azienda, rivolgersi alla sede amministrativa della Confederazione nazionale:
    Viale Giovine Italia,17
    50122 Firenze
    tel. 0552478086
    fax 0552349414
    e-mail: [email protected]
    Eleonora Valeri – Responsabile amministrazione e organi statutari
  • Adesione alle federazioni regionali